la nostra Guida all'Alimentazione perfetta dello Sportivo

Guida all’alimentazione dello sportivo.

Sei uno sportivo? Un amante del benessere e dello sport? Ami praticarlo? Bene, allora sicuramente ti starai chiedendo quale sia l’alimentazione giusta per uno sportivo. Vediamo insieme le caratteristiche principali, grazie ai consigli di Missbenessere.com.

Le giuste proporzioni nell’alimentazione

Come prima cosa bisogna prestare massima attenzione alle giuste proporzioni. Infatti l’energia che occorre allo sportivo deve derivare (in giusta misura) dai vari macro-nutrienti presenti in natura (carboidrati, proteine, grassi ecc.). Il mix giusto, diviso in percentuali, è questo: il 60% circa delle calorie deve derivare dal gruppo dei carboidrati, il 30% circa dai grassi e il restate 10% dal gruppo delle proteine. Il corpo umano infatti consuma calorie derivanti da gruppi diversi in base al tipo di esercizio che si sta svolgendo: il tutto varia in base al crescere o diminuire dell’intensità.

I carboidrati nell’alimentazione sportiva

I carboidrati costituiscono la base dell’alimentazione della maggior parte della popolazione mondiale e rappresentano una risorsa importantissima per il fabbisogno energetico dell’uomo. Essi devono essere assolutamente presenti nella dieta di uno sportivo (nelle percentuali appena viste). Dove trovarli? Sono presenti nei cereali (pasta, riso, pane, mais, ecc.), nei legumi (fagioli, lenticchie, ceci, piselli, ecc), nella frutta e nelle verdure. Li troviamo anche negli alimenti di origine animale come il latte e il miele.

I grassi: funzioni positive e negative

I grassi (o lipidi) sviluppano un numero di calorie maggiore rispetto agli altri macro-nutrienti (es. carboidrati o proteine): ben nove calorie per grammo. Essi possono svolgere una serie di altre funzioni, positive o negative. Nel primo caso, ad esempio, sono apportatori di vitamine liposolubili (importanti per la struttura delle cellule); nel secondo caso, invece, contribuiscono all’innalzamento del peso corporeo e alla formazione di placche nelle arterie. Di conseguenza, per uno sportivo, è meglio non abusarne (soprattutto quando sono di origine animale). Quindi, prima o dopo un allenamento, è meglio evitare di mangiare dolci, pasti fritti ecc.

Il ruolo delle proteine

Alimentazione dello Sportivo: i nostri consigliEsistono vari tipi di proteine. Esse sono delle molecole formate da un preciso numero di amminoacidi (se ne conoscono circa una ventina). Le proteine sono un costituente essenziale per il rafforzamento e lo sviluppo del nostro corpo. In particolare in fase di sviluppo, o per chi fa attività sportiva, il fabbisogno proteico è maggiore. Per questo nell’alimentazione di uno sportivo le proteine non devono mancare: le troviamo in cibi quali latte (e derivati), carne, pesce, uova, legumi ecc. Occhio però a non esagerare! Infatti in talune proteine è presente anche l’azoto e, un eccessivo consumo di queste proteine, costringerebbe a lavori extra i reni.

In definitiva possiamo affermare che il fabbisogno giornaliero di proteine per chi svolge attività fisica costante è di circa 1,5 grammi di proteine per chilo di peso (per i ragazzi), mentre 1g per gli adulti. Facendo una sorta di “calcolo” settimanale sarebbe bene suddividere in questo modo le proteine: carne (circa 3-4 volte a settimana, alternando i vari tipi), pesce (circa 2-3 volte, preferibilmente pesce azzurro), uova (2 volte), formaggi (2-3 volte), legumi (circa 2-3 volte).

L’importanza dei liquidi e delle bevande

Infine concludiamo l’articolo chiarendo l’importanza di assumere liquidi per chi fa sport. Bere sempre (prima, durante e dopo l’allenamento) fa bene e contribuisce al benessere dell’atleta. L’acqua è probabilmente la bevanda migliore (purché si scelga quella con poco sodio e residuo fisso) mentre andrebbero evitate il più possibile le bevande gassate.

come Eliminare i Brufoli velocemente

Brufoli: da cosa dipendono e i migliori rimedi per eliminarli

I brufoli sono un odioso inestetismo della pelle che può presentarsi con differenti livelli di gravità e risultare invalidante per chi ne soffre. In un’epoca in cui l’aspetto fisico rappresenta un elemento importante della vita quotidiana, acne e brufoli sono spesso causa di insicurezza e malessere, non solo tra i soggetti più giovani ma anche tra alcuni adulti. La loro localizzazione non si limita alla pelle del viso, ma può colpire anche altre zone del corpo, come ad esempio il petto o la schiena. Fortunatamente ci sono molti rimedi che possono essere messi in pratica, per affrontare il problema e sbarazzarsi una volta e per tutte di questo fastidioso disturbo, ritrovando la bellezza perduta.

Perché si formano i brufoli

Le ragioni che inducono alla formazione di brufoli sono varie e di diversa natura. Dal punto di vista ormonale, uno squilibrio endocrino può portare ad una produzione eccessiva di sebo, una sostanza oleosa della pelle, determinando l’insorgere dei brufoli. Questo problema si manifesta soprattutto durante l’età adolescenziale, quando i cambiamenti fisiologici in corso sono frequenti e repentini, tuttavia tali difficoltà ormonali possono perdurare anche da adulti. In questo caso si tratta di disfunzioni endocrine più severe, spesso di origine genetica, che vanno affrontate sottoponendosi a specifici controlli da parte di medici professionisti, in grado di consigliare la strategia migliore per ripristinare il corretto equilibrio ormonale.

L’alimentazione riveste un ruolo importante riguardo il benessere della pelle. Il consumo elevato di cibi grassi può indurre la crescita di brufoli: in particolare andrebbero limitati quelli contenenti molti grassi saturi, come nel caso di burro, panna e fritture mentre è consigliabile prediligere i grassi salutari presenti, ad esempio, nel pesce. Altre possibili cause dei brufoli possono essere: lo stress, l’uso di cosmetici non idonei, la gravidanza, alcuni farmaci, scarsa igiene della pelle. Per risolvere definitivamente il problema dunque, è necessario adottare un corretto stile di vita che aiuti a contrastarlo in modo duraturo.

Come eliminare i brufoli: i rimedi migliori

Tra i rimedi per eliminare i brufoli, i più famosi ed efficaci sono quelli naturali che sfruttando le proprietà di alcuni cibi, agiscono sui brufoli già presenti e ne impediscono la formazione di nuovi. Ecco i principali metodi fai da te:

  • succo di limone: basta applicarne un po’ sulla parte da trattare, con un semplice cotton fioc e grazie alle sue caratteristiche astringenti e antibatteriche, eliminerà velocemente i brufoli;
  • bicarbonato: va miscelato con qualche goccia d’acqua e poi lasciato asciugare sul brufolo, in questo modo si attenuerà il rossore e se ne ridurranno le dimensioni;
  • aglio: utile soprattutto contro i brufoli particolarmente dolorosi, va strofinato sulla pelle per purificarla;
  • cetriolo: qualche fettina può essere applicata sugli inestetismi, per consentire al succo contenuto al suo interno, di agire ed eliminare il problema.

Un’altra possibile soluzione molto efficace è rappresentata dall’ittiolo, sostanza che, nonostante colore e odore non propriamente gradevoli, risulta essere un perfetto alleato per combattere l’acne e l’insorgere dei brufoli.

Le soluzioni naturali hanno molti vantaggi, oltre ad essere economiche, non prevedono controindicazioni nel loro utilizzo, al contrario di quanto può avvenire con lozioni e preparati chimici. Per altre informazioni sui rimedi per eliminare i brufoli, visitare il sito comeeliminareibrufoli.net.

Dimagrire e tonificare Interno Coscia

Dimagrire e definire l’interno coscia: che esercizi svolgere?

L’interno coscia è una delle zone più critiche del corpo femminile, dove spesso si tende ad immagazzinare il grasso. È inoltre costituita da tessuti facilmente soggetti alla perdita di tono e che risultano particolarmente difficili da rassodare per moltissime donne: ma niente paura, grazie ai consigli di alcuni esperti siamo in grado di suggerirvi il miglior approccio possibile per dimagrire e definire l’interno coscia.

In forma per l’estate: gli esercizi per tonificare l’interno coscia

Tuttavia, è possibile rimodellare le proprie gambe eseguendo con regolarità alcuni semplici esercizi che possono aiutare, insieme ad un’alimentazione sana ed equilibrata, a snellire e tonificare l’interno coscia. Ecco quali sono gli esercizi per dimagrire l’interno coscia velocemente che vi consigliamo in vista di questa estate, per essere al top della forma e per avere gambe mozzafiato:

  • Adduzioni laterali

Sdraiatevi sul fianco destro appoggiando il gomito destro a terra e sostenendo la testa con la mano, piegate la gamba sinistra mantenendo il tallone a terra e incrociandola sulla destra, che resta tesa. Da questa posizione, espirate e sollevate la gamba destra, dunque tornate nella posizione di partenza, inspirando. Ripetete per 20 volte, poi fate 1 minuto di pausa e ripetete altre 20 volte. Se vi sentite pronte potete eseguire un numero maggiore di ripetizioni (senza superare le 40) e di serie (non oltre le 4). Rotolate fino a trovarvi distese sull’altro fianco, ripetete l’esercizio.

  • Divaricamenti

In posizione supina, tenete le braccia distese lungo i fianchi. Espirando, sollevate le gambe fino a formare un angolo di 90° rispetto al busto, flettete i piedi a martello. L’esercizio consiste nel divaricare le gambe e tornare nella posizione di partenza senza eseguire movimenti bruschi. Se lo trovate più comodo, potete flettere leggerment le gambe. Eseguite 3 serie da 20 o 30 ripetizioni (in base al vostro livello di allenamento), con 1 minuto di recupero tra una serie e l’altra.

  • Squat con i piedi ruotati

In piedi, divaricate le gambe ad una larghezza poco maggiore di quella delle spalle, ruotate le punte dei piedi verso l’esterno, tenete le braccia piegate all’altezza del petto. Piegate le ginocchia come nel grand plies, prestando attenzione a mantenere la schiena dritta. Lo squat con i piedi ruotati, rispetto alla squat classico, comporta un lavoro maggiore dei muscoli dell’interno coscia, che sono tanto più coinvolti quanto più stringiamo i glutei. Eseguite 3 serie da 20 o 30 ripetizioni (in base al vostro livello di allenamento), con 1 minuto di recupero tra una serie e l’altra.

  • Spostamenti laterali in squat

In piedi, divaricate le gambe all’altezza delle spalle, tenete le braccia flesse e le mani chiuse all’altezza del petto per favorire l’equilibrio. Piegatevi sulla gamba destra spostando il peso del corpo, mantenendo testa l’altra gamba e senza staccare i talloni da terra. Tornate alla posizione di partenza. Ora, spingendo col piede sinistro, spostate il peso del corpo a sinistra fino a piegare il ginocchio sinistro, mantenendo testa la gamba destra. Ricordate che la linea del ginocchio non deve mai superare la punta dei piedi. Eseguite 2 o 3 serie da 30 ripetizioni, con un minuto di recupero tra una serie e l’altra.

Esercizi per l’interno coscia: non serve andare in palestra

Questi semplici esercizi si possono eseguire comodamente a casa e senza andare in palestra. Se praticati con regolarità, possono risultati visibili già dopo alcune settimane. Ricordate di eseguire qualche minuto di stretching al termine della seduta. Possibilmente, integrate la tonificazione con 2-3 sedute settimanali di attività cardiovascolare per favorire la perdita di grasso corporeo.

Noleggiare un auto per oltre 24 mesi in modo conveniente

Conoscere il noleggio a lungo termine senza anticipo

Se si sta pensando all’opportunità di usufruire del noleggio a lungo termine, può essere interessante valutare i vantaggi che caratterizzano una sua particolare declinazione, vale a dire quella senza anticipo.

Si tratta, in parole semplici, di una formula di noleggio a lungo termine che non richiede il versamento di una somma iniziale alla stipula del contratto, il che vuol dire che l’intero importo da saldare può essere distribuito interamente nelle rate, cioè nel canone mensile.

Una soluzione di questo tipo può rivelarsi allettante non solo per i privati e per i professionisti, ma anche per le aziende, magari con un parco auto abbastanza grande: è chiaro che, non dovendo immobilizzare una parte del capitale che sarebbe necessaria per l’anticipo, la gestione delle risorse economiche per le imprese diventa più semplice.

Si immagini un’azienda che dispone di una flotta di quindici macchine: per ognuna di esse potrebbe essere richiesto un anticipo di 5mila euro, per un totale di 75mila euro. Un bel gruzzoletto, che dovrebbe essere accantonato e saldato in un unico momento.

Con il noleggio a lungo termine senza anticipo, questa necessità viene a mancare, e quei 5mila euro per ogni veicolo vengono spalmati nelle rate insieme alla somma già prevista. 

 

I vantaggi del noleggio a lungo termine senza anticipo

 

Per altro, il noleggio a lungo termine senza anticipo mantiene tutti i vantaggi e tutta la convenienza che contraddistinguono il NLT tradizionale, a cominciare dalla sua flessibilità e dalla sua versatilità: la scelta della macchina può avvenire in totale libertà a seconda delle esigenze che si devono soddisfare, e così si può dire anche per la sua dotazione, il suo equipaggiamento e i suoi optional.

La formula, poi, comprende i servizi classici del noleggio a lungo termine: l’immatricolazione, il bollo e la manutenzione, ma anche la polizza assicurativa (che in genere prevede le garanzie danni al conducente, kasko, furto e incendio, atti vandalici, sommosse popolari ed eventi atmosferici).

Il grande punto di forza del noleggio a lungo termine senza anticipo, pertanto, è rappresentato dal fatto che vi può ricorrere anche chi non ha una immediata disponibilità di denaro ma può comunque assicurare un pagamento certo nel tempo: insomma, coloro che non possono offrire una somma importante al momento ma preferiscono avere a che fare con un canone mensile dall’entità immutabile non devono fare altro che puntare su questa opportunità.

Ricordando che nel novero dei servizi inclusi ci sono anche la fornitura di una vettura sostitutiva – su richiesta e in caso di necessità -, la consulenza di cui si può aver bisogno dal punto di vista fiscale e non solo e, soprattutto, la completa gestione di tutte le pratiche burocratiche e di tutte le formalità amministrative, dalle spese legali alle multe, dalle riparazioni agli incidenti.

Si può sostenere senza timore di essere smentiti che l’insieme dei servizi inclusi nella formula del noleggio a lungo termine (con o senza anticipo) è un richiamo molto invitante per un gran numero di automobilisti privati, ma anche per i lavoratori autonomi, per gli imprenditori e per le aziende di piccole, medie o grandi dimensioni: il risparmio si abbina alla comodità, insomma.

Scopri tutti i benefici della formula del noleggio a lungo termine.  

servizio di Analisi Seo

Analisi SEO: il servizio di Inprima.it

La mission di InPrima.it: esaminare un sito web attraverso l’analisi SEO

Il nome non è casuale ma porta con sé l’idea fondamentale e la mission di un team altamente specializzato che punta a dare ai propri clienti un servizio garantito di marketing volto a ottenere risultati soprattutto in ottica SEO, ovvero di posizionamento di un sito, e molto spesso dunque di un brand, nei motori di ricerca. Un servizio di qualità offerto sia alle aziende che ai liberi professionisti, in seguito ad una precisa ed attenta Analisi SEO si procede con il lavoro da intraprendere, perché oggi come non mai puntare sui buoni investimenti pubblicitari online significa stare al passo con i tempi ma soprattutto avere un buon ritorno di clientela e dunque di denaro.

Non si tratta di soluzioni standardizzate e applicate su tutti i casi ma vagliate cliente per cliente e su misura sulle proprie esigenze. Nessuna promessa impossibile, del resto non potrebbero farne anche i concorrenti che si occupano di questo settore del marketing, sui risultati ma obiettivi trasparenti accompagnati dalla sincerità della squadra al servizio del cliente e dalla competenza dello stesso team.

Servizi di inprima.it: analisi SEO, posizionamento e tanto altro

Con un entusiasmo davvero incredibile inprima.it accoglie i suoi clienti e le loro sfide come se fossero proprie e permette di accedere ad una serie di servizi che vanno dall’Analisi SEO del sito web del cliente, all’ottimizzazione di una campagna nell’ottica di un posizionamento più efficace. InPrima.it punta a costruire link forti sia dall’esterno che dall’interno del sito stesso. Un lavoro di consulenza e ottimizzazione che punta ai risultati che si mantengano nel tempo e alla soddisfazione del cliente nell’ottica della fiducia duratura. Le aziende che si sono già affidate a InPrima in tal senso parlano abbastanza chiaro.

Fare Analisi SEO

Inprima.it: un sito semplice e completo

Il sito di questa azienda offre un quadro abbastanza completo delle proprie competenze e aree di intervento di Analisi Seo su tutto il web. Il portale, infatti, comprende anche casi studio e la possibilità di accedere ad un preventivo prima di prendere la decisione di affidare la propria azienda/immagine professionale a questo team. Niente fronzoli ma tutte le informazioni necessarie a chi si avvicina al mondo della consulenza Seo. L’azienda fornisce anche un numero verde che è possibile contattare per ottenere maggiori informazioni direttamente dalla viva voce di un operatore.

 

celle-frigorifere

Isocostruzioni, primi nella realizzazione di celle frigorifere

Leader nel settore della realizzazione e del ripristino di celle frigorifere, Isocostruzioni è un’azienda attiva sul territorio da più di 35 anni. Ha sede a Maserà di Padova, in provincia di Padova, dove svolge la propria attività di progettazione, fornitura ed installazione di celle frigorifere,sale di lavorazione e magazzini frigoriferi. Continue reading

come-conquistare-una-donna-6

Ragazze attraenti senza problemi

Ti sei mai chiesto come i ragazzi “normali” riescano a conquistare una ragazza davvero attraente? Mi sto riferendo a tutti quei ragazzi con un normale aspetto fisico, che non sono ricchi e che non hanno doti particolari.

La prima cosa che devi capire è che gli uomini “nella media”, hanno successo con una ragazza con il loro modo di presentarsi.

La maggior parte degli esseri umani ha paura di affrontare una preda sexy, si intimidisce e non tira fuori il meglio di sé. Ricorda che non bisogna essere ricchi o belli per capire come conquistare una ragazza!

Vediamo insieme i modi che ti aiuteranno nel tuo intento.

Uscire con le persone giuste

Fermati a riflettere per qualche secondo: hai mai notato che le donne non sono attratte da voi per un lungo periodo di tempo? Loro sono inconsciamente attratte dagli uomini che si presentano con un aspetto romantico.

Vedi, in una serata, vogliono scoprire un ragazzo speciale, considerato come il “bottino” della serata.

La conquista di una ragazza si basa prettamente sulla sfida: all’interno di qualsiasi gruppo c’è un “capo”, è proprio quello che desiderano tutte le donne.

Se la ragazza che hai puntato vede che sei impegnato con altre donne, si chiede automaticamente qual’è la tua dote speciale e aumenterà in lei la voglia di sedurti. Per “uscire con le persone giuste” intendo di circondarti di amici e ragazze attraenti, per aumentare la possibilità di conquista.

Apparire misterioso

Una donna può infatuarsi di un uomo, anche se per una serata, solamente se circondato dal mistero. Devi metterti nella situazione in cui la tua personalità è talmente curiosa che tutti vorrebbero conoscerti.

Se ti capita di parlare con una ragazza che desideri fare tua, non rivelare mai la storia della tua vita; almeno cerca di dividerla in più parti, distribuite ugualmente in più incontri.

In questo modi lascerai lo spazio ad eventuali sorprese.. e alle donne piace molto 😉

Essere misteriosi vuol dire avere delle buoni doti comunicative: l’obiettivo è quello di impressionarle. ATTENZIONE, ovviamente devi raccontare delle esperienze di vita VERE, altrimenti verrai considerato come un menzognero.

Avere un piano

Se vuoi sapere come conquistare una ragazza, ricordati i precedenti punti e fai un piccolo spazio nella tua mente per la creazione di un “piano”.

Le donne vogliono un uomo orientato all’obiettivo, che sa perfettamente che cosa vuole dalla vita. Se risulterai sicuro, intelligente ed entusiasta, le difficoltà di fallimento saranno davvero prossime allo zero.

Avere un piano, significa sapere precedentemente che cosa dire alla ragazza, con il fine di sedurla. Cerca di studiare il suo linguaggio del corpo, per poterci dialogare conoscendo esattamente i punti da toccare oppure quelli da non considerare.

Non essere facile

Pensa a quante volte nella tua vita hai fatto dei sacrifici per acquistare qualcosa che desideravi: la macchina, lo smartphone nuovo e via dicendo.

Ora immagina di poter acquistare tutto quello che vuoi senza sforzi. Che gusto c’è

Se vogliamo una cosa e per farlo dobbiamo lavorare sodo.. allora il raggiungimento dell’obiettivo è davvero appagante. Questo meccanismo è ottimo, se applicato al mondo della seduzione

Passando per un ragazzo “difficile da sedurre”, allora eliminerai la possibilità di entrare in una friend-zone, oppure che lei si approfitti di te.

Più sarai considerato difficile, più risulterai attraente.

Dirigiti in maniera sicura

Sei in un pub con alcuni amici. Vedi dall’altra parte della stanza una ragazza carina. Inizi a cercare il suo sguardo e lei ricambia.

Una volta che la situazione si fa troppo “esplicita”, devi solamente andare da lei.

Perchè? Perchè se non lo fai tu… lo farà sicuramente qualcun altro!

Se vuoi imparare a conquistare una ragazza, allora devi sapere che ogni giorno loro “sopportano” uomini che cercano di parlarle, vorrebbero il loro numero di telefono e via dicendo. Mantieni le spalle dritte, guardala dritta negli occhi e vai a colpo sicuro. Anche se è difficile, con un po’ di tempo acquisirai una maggiore confidenza.

Non essere un disperato

Anche se non hai sedotto una donna, devi agire. Non apparire come un disastro totale. Una volta che riesci a stabilire una connessione, non chiamarla ogni giorno.

Hanno bisogno del loro tempo e del loro spazio. Non rispondere subito ai suoi messaggi; certe volte è meglio attendere 20 minuti e poi chiamarla 🙂

Oggi abbiamo analizzato alcuni dei migliori metodi per comprendere come conquistare una ragazza. Ricordati che il mondo della seduzione è più vasto di quanto pensi.

Pochissimi sono i ragazzi che seducono chiunque senza il minimo sforzo, infatti il 99% degli uomini può migliorarsi con il fine di cambiare donna una o più volte alla settimana.

giochi di coppia

il fantastico mondo dei dildo strap on: che cosa sono e dove acquistarli?

I “dildo strap on”: i giocattoli sessuali che invadono sempre di più il mondo erotico

Il mondo erotico, se un tempo era un tabù, oggi, lo è sempre meno. Basta navigare in rete e scoprire il fantastico mondo dei particolari giocattoli sessuali, usati sin dall’antichità per soddisfare varie pratiche erotiche. Ma, negli ultimi decenni, la tecnologia ha fatto passi da gigante e le nuove conoscenze hanno portato a sviluppare e creare oggetti del desiderio sempre più raffinati e creativi.

Quali sono i benefici dei dildo strap on?
Stando a delle statistiche, possiamo dire con quasi certezza che, grazie all’uso dei dildo strap on (cliccando sul link è possibile acquistarli online in modo sicuro ed in totale anonimato), assistiamo ad una serie di miglioramenti psicofisici per l’uomo e la donna, tra cui:

  • maggiore sicurezza
  • goduria assoluta
  • maggior coinvolgimento della coppia
  • desiderio crescente di nuove emozioni

Continue reading