Acquistare Liquidi per Sigarette Elettroniche Online

Liquido per Sigaretta Elettronica: come è fatto e a cosa serve

Che tu sia un fumatore in cerca di alternative alle problematiche del consumo di sigarette in modo tradizionale, o che tu abbia semplicemente il vezzo di provare la sigaretta elettronica per gustarne gli aromi, di certo ti sarai chiesto come è fatto ed a cosa serve il liquido per sigaretta elettronica.

In questo breve post vogliamo darti una risposta chiarendo anche se rappresenti o meno un rischio per la salute.

 

Come è fatto il liquido per sigarette elettroniche?

 

Per lungo tempo vi sono stati dubbi ed incertezze riguardo al liquido per sigarette elettroniche.

E’ dannoso? E’ innocuo? Sono questi i dubbi che attanagliano chi vuole iniziare a fumarle.

Per prima cosa bisogna quindi fare chiarezza sul contenuto e cercheremo di farlo andando a valutare la composizione chimica del liquido ma senza scendere in particolari troppo tecnici che risultino incomprensibili.

La stragrande maggioranza di liquidi per sigarette elettroniche contengono 4 ingredienti principali:

  1. Glicole Propilenico
  2. Glicerolo Vegetale
  3. Acqua
  4. Aromi.

Ecco una spiegazione rapida riguardo alle componenti del liquido.

 

Glicole Propilenico USP PG

 

Si tratta di un liquido che non ha alcun sapore ed è anche incolore.

La cosa positiva è che viene abitualmente utilizzato come additivo alimentare ed inoltre è un eccipiente farmaceutico, veicolante per aromi che viene per questo utilizzato anche nelle preparazioni di erboristeria.

Il Liquido contenuto nella Sigaretta Elettronica

Glicerolo vegetale USP

 

Il Glicerolo è una ulteriore tipologia di liquido, questa volta però si tratta di un liquido più denso e dolciastro che si mantiene sempre incolore.

Viene comunemente impiegato per produrre creme e sciroppi, dalle industrie farmaceutiche e cosmetiche.

Viene utilizzato nel liquido per sigaretta elettronica allo scopo di dare più fumosità e densità al liquido stesso, questa caratteristica viene ottenuta in maniera direttamente proporzionale alla quantità di glicerolo nel liquido.

 

Aromi per liquidi di sigarette elettroniche

 

L’aroma è un semplice additivo che viene aggiunto al liquido basilare per arricchirlo di un qualsivoglia, sapore, profumo o gusto.

Esistono infatti aromi, fruttati, al tabacco, oppure aromi a base di liquori, oppure ancora esistono aromi balsamici.

All’interno del liquido di sigaretta elettronica base si possono mischiare anche diversi aromi.

Infine il liquido per sigaretta elettronica può contenere o meno nicotina a discrezione di chi “svapa”.

La sigaretta elettronica è nociva il 95% in meno della sigaretta analogica, se si elimina la nicotina al momento è possibile affermare che svapare è una attività innocua per la salute.

 

Immagini prese dal sito liquidisigarettaelettronica.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *